Eccomi, di Jonathan Safran Foer – Le recensioni

Jonathan Safran Foer
Eccomi
Guanda editore
2016

Dopo anni da Molto forte, incredibilmente vicino, Jonathan Safran Foer torna in libreria con Eccomi, un’opera decisamente grande – per la vastità degli argomenti trattati, per la mole di pagine (672) – ed emblema di un mondo di cui l’autore fa parte in piena regola.
Una famiglia: Jacob, Julia, Sam, Max e Benjy. Una famiglia ebraica, cresciuta in America, circondata da un livello più che accettabile di agi e sicurezze, ma non solo. Tra le proprie mura cova segreti, errori, mancanze.
Ci si imbatte in tutti loro in corrispondenza di un evento (mancato?): il Bar Mitzvah del maggiore dei figli. Il ritrovamento di un foglio sul quale sono state scritte parole offensive e volgari è il punto zero che rappresenta il momento da cui tutto viene messo in discussione. D’ora in poi i personaggi intraprenderanno un percorso tutt’altro che semplice.


Tolstoj una volta ha detto: «Tutte le famiglie felici sono simili le une alle altre; ogni famiglia infelice è infelice a modo suo».

Questa frase è esplicativa di questa storia.

«L’intimità estrema delle dita tra i capelli, l’amore che non era segreto ma andava sussurrato, mandava brividi attraverso i filamenti delle lampadine regolate al minimo.»

Jacob e Julia, un amore che Foer è in grado di descrivere a partire dai dettagli più intimi, dalle cose più piccole che hanno caratterizzato un matrimonio che va avanti da anni.
La loro storia però, al momento della narrazione, arranca, ad ogni passo si sentono cigolii sulla strada che calpestano.
Un uomo, Jacob, incapace di godersi tutto quel che ha – ed ha molto, innegabilmente – e, proprio alla luce di questa sua cecità, fa danni, compromette la sua vita.
Una donna, Julia, che ha raccolto tra le proprie braccia responsabilità su responsabilità, e a quarant’anni ne sente tutto il peso.
Le difficoltà di ognuno dei due diventano ostacoli insormontabili in cui inciampano continuamente.
E le scelte che i due affronteranno, perché subite o pensate, ricadranno sui figli, che lottano a loro modo con quell’innocenza che solo i più piccoli sono capaci di conservare crescendo.

Ma Eccomi non è soltanto la cronaca perfettamente ritratta di una vita coniugale che incespica. Proprio come lo stesso Foer ha dichiarato dopo la pubblicazione del romanzo, Eccomi è tutto, rappresenta un enorme enciclopedia del mondo: ritrae una classe sociale benestante, quella media, di cui lo scrittore fa esso stesso parte; ritrae un mondo ormai votato alla tecnologia, con tutte le sue controindicazioni; ritrae un contesto socio-culturale complesso, multiforme, in cui l’appartenenza ad un luogo o ad un’etnia o ad una religione, si suppone che garantisca almeno la metà della propria identità.
E quando quest’identità diventa scomoda, non si adatta più alla conformazione dei propri lineamenti, comincia lo straniamento dal cosiddetto contesto.
Il contesto, che assume i tratti di un mostro gigantesco col quale Foer tenta di confrontarsi senza giungere ai risultati sperati. La materia abbonda, sovrabbonda probabilmente, e lo scrittore si districa talvolta a fatica in pagine che sono difficili da digerire.

Indubbiamente il suo ritorno in libreria non ha deluso le aspettative che i fan più accaniti attendevano da anni.
Quindi, bentornato Jonathan!

Voto: 3/5

Annunci

Autore: giovannanappi89

28 anni. Pugliese trapiantata (temporaneamente?) al nord, in cerca di lavoro in maniera ossessivo compulsiva. Libri ne leggo, film e serie tv ne guardo, affetto ne do e ne ricevo. Mi mancava un blog, e l'ho aperto. Qui vi racconterò delle mie letture, degli eventi più interessanti, delle iniziative in giro per il Paese, sperando di regalarvi un pizzico della passione che da sempre nutro per quel meraviglioso eppure così oscuro mondo della letteratura.

2 thoughts on “Eccomi, di Jonathan Safran Foer – Le recensioni”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...