SantaLaica. Senza filtro, di Antonio D’Adamo

Quando mi è stato chiesto di scrivere per Thebookworm, non ho esitato un attimo nel rispondere affermativamente. E non solo per la grande amicizia che mi lega a chi gestisce questo blog: come si fa a rifiutare la proposta di partecipare, seppur con un minimo contributo, ad un progetto del genere?

Il libro di cui voglio parlarvi oggi è un libro a cui tengo molto, perché conosco il suo autore. Si tratta di SantaLaica. Senza filtro, scritto da Antonio D’Adamo.

SantaLaica. Senza filtro

È un libro particolare, sotto tanti punti di vista. Innanzitutto, è un libro autopubblicato, curato in ogni dettaglio dall’autore stesso, un giovane autore con la voglia di farcela, nonostante la difficoltà nel farsi aprire delle porte nel mondo della letteratura. Ancora: le pagine non sono numerate; nessuna ansia di arrivare alla fine, nessuna possibilità di gioire per il numero di pagine lette in una sola volta… Solo un libro da leggere, delle parole da assorbire e una storia da interiorizzare.

A proposito della storia: anche per quanto riguarda la trama, di convenzionale c’è ben poco. Scordatevi la divisione in capitoli o una divisione in capoversi (fatta eccezione per uno stacco a metà libro): quello che ci viene offerto è un vero e proprio flusso di coscienza, un fiume di parole messe nero su bianco senza prendere fiato, per dar vita ad una storia. La storia di una vita, che è quella del protagonista, ma che potrebbe tranquillamente essere la storia di ognuno di noi. Non è un caso, infatti, che il “lui” che si racconta ai lettori non abbia un nome. È uno qualunque, che ha vissuto (e sta vivendo) una vita qualunque, fatta di gioie, dolori, errori, piccole vittorie, sentimenti, gesti istintivi, credo. Una vita… SantaLaica.

E si racconta nel modo più banale e scontato del mondo: steso sul lettino di uno psicologo, una figura che odia e alla quale non nasconde il suo disprezzo per il lavoro che svolge, dando voce ai suoi pensieri senza utilizzare alcun tipo di filtro, men che meno linguistico.

Dunque, se avete voglia di leggere una storia che non sia paradossale o mero frutto della fantasia, questo è il libro che fa per voi.

Per saperne di più: https://www.facebook.com/antonio.dadamo.355

Ilaria Orzo

Annunci